12 CONSIGLI PER STUDIARE MEGLIO

12 CONSIGLI PER STUDIARE MEGLIO

 

12 CONSIGLI PER STUDIARE MEGLIO

di Tutor MammaMary

 

 

 

  1. CONCENTRATI: spegni il cellulare e il computer: per tutto il tempo devi pensare solo allo studio senza distrazioni

     

  2. SVOLGI I COMPITI PIU' DIFFICILI e le poesie che devi imparare a memoria, per primi e a mente fresca

     

  3. LEGGI un pezzo per volta, ad alta voce per ascoltare la tua voce, oppure a bassa voce o nella tua mente, e IMMAGINA ciò che stai leggendo. Devi entrare nel mondo che il testo sta descrivendo, devi immaginare i personaggi, quando e come si muovono, cosa si dicono, cosa fanno; entra nel problema, ad esempio c'è una classe di 16 alunni, tra questi 8 sono ragazzi, immagina che cosa devi fare per capire quante sono le ragazze; applica la geometria agli oggetti che hai intorno: sei su un pavimento quadrato o trapezoidale, cosa devi misurare? Immagina di fare un gran bel viaggio in aereo e da lassù vedi la Lombardia con le sue montagne, i laghi e le grandi città, le industrie, i bellissimi monumenti, e la prossima settimana, dove volerai con la fantasia? Adesso sei piccolo/a piccolo/a sulla mappa di un campo di battaglia, intorno a te ci sono popoli che si contendono territori, stipulano trattati di pace, dichiarano guerre, vincono, perdono e ritirano le loro truppe; metti una mano sul tuo cuore che batte, proprio lì accanto ci sono le grandi arterie per poi diramarsi in tutto il corpo come tante piccolissime strade. Cosa trasportano e perchè, come si chiamano?

     

  4. Poni a te stesso/a le DOMANDE necessarie per rappresentare mentalmente il compito. Riuscirai anche a capire se ha senso oppure manca qualcosa.

     

  5. Distogli lo sguardo dal testo e RIEVOCA i contenuti principali ripercorrendo il tuo film mentale.

     

  6. RAPPRESENTA GRAFICAMENTE il tuo film mentale con uno dei seguenti metodi: sottolinea nel testo le parti che hai immaginato, realizza una tabella per punti, una mappa mentale o concettuale, un riassunto, una registrazione vocale

     

  7. leggi un altro pezzo, immagina, RIPETI anche il precedente, e vai avanti.

     

  8. DILUISCI le ripetizioni poco per volta ogni giorno. Ti basterà rileggere i tuoi appunti oppure le parti sottolineate sul libro, rileggere la mappa, il riassunto o riascoltare la tua registrazione

     

  9. non pensare solo a come lo spiegheresti. SPIEGA ad alta voce o scrivilo

 

  1. non esercitarti mai troppo a lungo su una sola strategia per risolvere un determinato problema. Esistono tantissime strategie per risolvere i problemi (sia a scuola, sia nella vita) e non esistono problemi senza soluzioni: basta CERCARE

     

  2. quando subentra la frustrazione, fai una piccola PAUSA di 10 minuti: ascolta musica, telefona al tuo compagno, fai uno spuntino, prepara la merenda al fratellino, svolgi una attività che ti impegni fisicamente quindi no video games e no tv.

     

  3. pensa a cosa serve tutto ciò che stai facendo, a cosa ti servirà. Guarda quante cose hai già imparato, FESTEGGIA E VANTATI delle cose che sai. Trai PIACERE dalla conoscenza e dalla realizzazione sociale che ne deriva.